Trecase. Matrimonio al veleno: scoperta la causa dell’intossicazione dei cento invitati

matrimonioSono passate poco più di due settimane dal ‘matrimonio con intossicazione’ avvenuto in provincia di Napoli, in un ristorante di Trecase. Cento i ricoverati, tra cui anche gli sposi, con vomito, dolori di pancia e dissenteria. Molte le ipotesi fatte dai Nas e dall’Asl, che hanno esaminato funghi e frutti di mare alla ricerca della causa del problema. Ma, la notizia è freschissima, ed è stata lanciata da Metropolis: a creare il finimondo è stato il batterio della salmonella, sin dall’inizio la tesi più accreditata.

Ora le forze dell’ordine stanno cercando di far luce sull’alimento che ha scatenato l’epidemia. Dalle cucine del ristorante, nei giorni successivi al matrimonio, sono stati prelevati campioni di uova, pasta all’uovo, carni e la torta nuziale servita. Da qui, quindi, dovrà necessariamente uscire l’alimento con maggiore presenza di colifecali. A quel punto, si potrà risalire anche alla filiera, per verificare se le responsabilità siano del fornitore della merce.

Il ristorante, dal canto suo, si difende, ma gli ospiti intossicati e gli sposi potrebbero anche decidere di portare la vicenda in tribunale.

Potrebbe anche interessarti