Napoli. Ospedale San Gennaro, altra novità: avrà ambulanza e chirurgia 24h su 24

ospedale-san-gennaroCome già annunciato circa dieci giorni fa, contrariamente a quanto deciso dal decreto n°49 del 2011, l’ospedale San Gennaro di Napoli non chiuderà, ma sarà presidio per i cittadini, con una lunga serie di funzioni. Ieri, il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha incontrato a Palazzo Santa Lucia una delegazione del Rione Sanità per discutere nel dettaglio tutte le caratteristiche che dovrà avere l’ospedale.

Insieme ad una delegazione di cittadini, al direttore generale dell’Asl Napoli 1 Elia Abbondante, al consigliere del Presidente per la Sanità Enrico Coscioni, al Presidente della Municipalità Ivo Poggiani e ai parroci Alex Zanotelli e Giuseppe Rinaldi, è stato deciso il piano di rilancio del San Gennaro, con un’ulteriore novità da affiancare ai vari servizi del presidio.

Al pronto soccorso, infatti, sarà affiancato, 24 ore su 24, un reparto di chirurgia ambulatoriale con rianimatore, supportato da un’ambulanza fissa. Inoltre, il presidente De Luca ha garantito che presto sarà installato, nel rione Sanità, un sistema di videosorveglianza che aumenterà la sicurezza dei cittadini.

Per conoscere nel dettaglio le funzioni del presidio del San Gennaro, cliccare qui. 

Potrebbe anche interessarti