Napoli, spesa gratis in cambio di volontariato: apre Arca, l’Emporio della Solidarietà

supermarket blur
supermarket blur

Mancano poche ore all’inaugurazione di “Arca, l’Emporio della Solidarietà”; si tratta del supermercato per i più poveri, dove non serve pagare con i soldi: si pagherà con delle ore di volontariato, prestato da ciascuno secondo le proprie possibilità e predisposizioni, dopo aver seguito un apposito corso di formazione.

Il supermarket aprirà le proprie porte martedì 8 novembre, alle ore 17:00. Il progetto è stato portato avanti grazie alla collaborazione tra la locale associazione “La Casetta Onlus” e la “Fondazione Progetto Arca Onlus”, con sede a Milano. L’obiettivo è quello di sostenere le famiglie bisognose del territorio flegreo: secondo il rapporto 2016 su povertà ed esclusione, infatti, le famiglie in povertà assoluta sarebbero un milione e 582mila, e i dati più allarmanti riguarderebbero in particolare il Mezzogiorno. C’è bisogno, quindi, di offrire un servizio ed un aiuto concreto, per provare a combattere questa indigenza.

“Arca” sarà allestito in via Cappella a Monte di Procida, al confine con Bacoli; gli ipotetici clienti del social market saranno selezionati, tramite un protocollo d’intesa, dai Servizi Sociali dei due Comuni flegrei: si tratta di 40 famiglie che riceveranno una tessera a punti, da utilizzare per pagare la propria spesa. Terminati i punti, poi, la tessera potrà essere ricaricata, con nuove ore di volontariato e beneficenza.

“Progetto Arca vuole essere presente per aiutare le famiglie in difficoltà, che hanno il bisogno e il diritto di riprendersi e ricominciare a vivere. Aiutare per noi significa, innanzitutto, soddisfare i bisogni primari attraverso beni semplici proprio come quelli alimentari, ma significa anche guardare oltre l’assistenza, credendo in un futuro di autonomia e integrazione sociale per tutti. ” Queste la dichiarazione di Laura Nurzia, vicepresidente della Fondazione, a www.corrieredelmezzogiorno.it

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più