Capodichino: maxievasione fiscale da parte di aerotaxi. Debiti per 876.590 euro

Guardia di Finanza

Capodichino: evasione dell’imposta erariale da parte di società che offrono servizi di aerotaxi. A scoprirlo sono stati i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli.

In base alla legge, infatti, ci sarebbe un importo da versare dalla compagnia aerea allo Stato: per i velivoli non di linea, i passeggeri dovrebbero corrispondere un’imposta di 100 euro ciascuno, in caso di tragitto inferiore a 1.500 km; di 200 euro, invece, laddove la tratta fosse superiore a 1500 km.

Dalle indagini effettuate, sarebbe emerso, dunque, che 90 società di aerotaxi, ad oggi sanzionate, non avrebbero portato a termine i versamenti relativi al trasporto di oltre 5000 persone. Il debito complessivo generato verso l’erario sarebbe di 876.590 euro, dei quali 202.290 euro quale sanzione accessoria e 674.300 euro come imposta dovuta.

Potrebbe anche interessarti