Oscar Green 2016, la Campania trionfa con la pillola anticolesterolo alla mela annurca

festa della mela annurca‘Una mela al giorno toglie il medico di torno’. Lo dice il proverbio, potrebbe dirlo presto anche la medicina. Sì, perché i benefici della mela (annurca, in particolare) sono stati messi sotto la lente di ingrandimento per cercare di dimostrare a livello scientifico che siano curativi di alcuni problemi del corpo umano. La mela annurca, infatti, sembra contenga delle proprietà che contrastano il colesterolo presente nel sangue.

Da alcuni studi, effettuati dal Dipartimento di Farmacia dell’Università “Federico II” di Napoli, in collaborazione con il Consorzio della Mela Annurca Igp, è nato il primo farmaco sperimentale. Una pillola anticolesterolo che è stata premiata agli Oscar Green 2016 dalla Coldiretti, vincendo nella categoria Social Innovation.

Il farmaco è ancora in fase di sperimentazione, ed è un prodotto nutraceutico contenente una concentrazione di polifenoli dal grande effetto salutistico: sarebbe in grado di abbassare il colesterolo del 28,8%. Qualche mese fa, l’ateneo napoletano aveva condotto un altro studio in cui sosteneva che la mela annurca fosse un potente rimedio contro la perdita dei capelli nei pazienti sottoposti a chemioterapia.

Potrebbe anche interessarti