“All’epoca di Re Carlo. Nel Mercato del ‘700” a San Domenico Maggiore

San Domenico maggioreNapoli. “All’epoca di re Carlo nel mercato del 700: Napoli Capitale”, al complesso monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli un lungo weekend dedicato alla scoperta dei colori, suoni e sapori della Napoli del Settecento. Al via oggi la manifestazione promossa dall’associazione Siti Reali, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli nell’ambito del programma Napoli Expost.

Quattro giorni dedicati al tricentenario dalla nascita di re Carlo di Borbone: teatro, animazione e musica dal vivo all’interno di un mercato d’epoca, ambientato tra il cortile e il chiostro di San Domenico Maggiore, con gli antichi mestieri, il presepe vivente settecentesco e i prodotti di eccellenza della tradizione campana.
Inaugurazione oggi alle 17 alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, l’assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele. Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre orario continuo dalle ore 10:00 alle ore 21:30.

Ecco il programma.

premio_post-720x540
PRESEPE VIVENTE
Nel chiostro delle statue sorgerà un presepe vivente in stile Settecento a cura dell’associazione Il Mandracchio: tra taverne e botteghe, attorno alla fontana della Pietra del Pesce, tra stradine, artigiani e ambulanti trova spazio Nu Bambeniello mmiez ‘e viche, il presepe di Carlo di Borbone.

TAVERNA DEL GUSTO
Degustazioni della cucina della tradizione napoletana: in vetrina alcuni piatti tipici a cura di Taverna a Santa Chiara realizzati con prodotti e specialità locali a km zero.

IL MERCATO
Tra le botteghe degli antichi mestieri e i sapori tipici di Napoli e della Campania felix

CERIMONIA PREMIO SITI REALI
Venerdì 16 dicembre alle ore 17 il Premio Ricomincio da tre… cinema, audiovisivo e patrimonio culturale, vinto dal Centro di produzione Rai, Arcimovie Napoli, Luciano Stella e Casa Surace.
Sabato 17.12 ore 17:00 | 19:00 | 20:00

CORTEO STORICO
Sfilata del corteo storico della Repubblica di Masaniello a cura dell’associazione radio Arci-Masaniello: alfieri, tamburini, soldati, il Corteo Vicereale con il cardinale, Masaniello e il gruppo dei popolani sfileranno per le vie del Mercato del ‘700 per concludere con l’Omaggio a Masaniello, performance musicale con tammurriate, villanelle e pizzica interpretata da Marilena Mirra, con i ragazzi del Centro Studi “Mimì Romano” e insieme al gruppo I Song Folk.
Giovedì 15.12 ore 19:00, Venerdì 16.12 ore 11:30 | 19:00, Sabato 17.12 ore 11:30, Domenica 18 ore 12:15 | 19:00

ANEMANTICA
Esibizione del gruppo di giovani musicisti ispirati dalla passione per la cultura partenopea e meridionale. Valori antichi della tradizione e suoni contemporanei nello spettacolo Quanno nascette Ninno: concerto di canzoni natalizie dal testo di sant’Alfonso Maria De’ Liguori, estratti della Cantata dei Pastori di Roberto De Simone e suggestivi canti tradizionali, con l’accompagnamento di chitarra, violino, mandolino, tammorra, tamburello e castagnette che insieme alla voci raccontano un pezzo della storia musicale di Napoli.

Potrebbe anche interessarti