Attentato di Berlino, il cugino di un presunto attentatore: “L’ho sentito stamattina”

attentato-berlino-2Il quotidiano tedesco Der Spiegel riporta l’intervista fatta al cugino di un presunto attentatore di Berlino da parte del media polacco TVN24. Costui ha riferito di averlo sentito al telefono proprio questa mattina, ma mai aveva immaginato che il familiare avrebbe potuto essere autore di una tale strage.

La moglie, invece, ha affermato di aver provato a mettersi in contatto con lui verso le ore 16:00, ma il cellulare risultava irraggiungibile.

Si fa sempre più strada l’ipotesi del dirottamento del camion, diretto dall’Italia verso la Polonia. Due attentatori avrebbero costretto l’autista polacco, suo malgrado, a schiantarsi sulla folla, e che a questo punto sarebbe incolpevole della strage.

Potrebbe anche interessarti