Giallo a Melito: trovato il cadavere di una donna col cranio fracassato

scientifica carabinieri
E’ giallo a Melito, in provincia di Napoli. Il cadavere di una donna, di nazionalità russa, è stato ritrovato nell’atrio di un palazzo di via Roma. Il corpo senza vita ha il cranio fracassato, ma sono ancora incerte le cause della morte. Come riporta TeleClubItalia, potrebbe trattarsi di un incidente domestico.

A dare l’allarme alcuni cittadini. Sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno provveduto a transennare la zona ed effettuare i rilievi del caso. Quasi sicuramente, la salma sarà sequestrata per procedere all’esame autoptico, che stabilirà con certezza le cause del decesso.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più