Dalla carta regalo agli addobbi: come fare la raccolta differenziata a Natale

rifiuti-raccolta-differenziataManca poco al ciclo “terribile” di feste e cenoni. Natale è il periodo preferito dell’anno, ma è anche quello in cui si producono molti rifiuti. E non sempre è facile smaltirli. All’apparenza è un’operazione semplice, in realtà cela spesso errori molto comuni. I prodotti che utilizzeremo nei prossimi giorni, come bottiglie di vetro, tovaglioli di carta e quant’altro, meritano particolare attenzione. Cerchiamo quindi di spiegarvi come fare una corretta raccolta differenziata, anche a Natale e Capodanno.

A tavola, che sia vino, acqua o spumante, alzeremo un bel bicchiere, rigorosamente di vetro. E se si dovesse rompere? Dove va buttato? La raccolta del vetro è destinata alle bottiglie e ai barattoli prodotti con un particolare tipo di vetro riciclabile. Quindi, i bicchieri di vetro vanno buttati nell’indifferenziata. Altro errore comune riguarda il cartone della pizza. D’istinto, andrebbe nel contenitore della carta. Se non si pulisce per bene, il cartone della pizza potrebbe compromettere il ciclo di carta riciclata. Meglio quindi buttarlo nell’indifferenziata.

A tavola si useranno anche tanti tovaglioli di carta. Questi non vanno buttati nell’indifferenziata, bensì nell’umido, in quanto decomponendosi possono essere riutilizzati come concime. Per quanto riguarda invece l’alluminio, ci sono da fare delle precisazioni. In alcuni comuni, l’alluminio si può buttare nel contenitore della plastica, in altri vanno nel vetro o in appositi contenitori. In generale, l’alluminio è assolutamente riciclabile, l’importante è che non contenga ancora residui di cibo.

Altro errore comune riguarda le bottiglie di plastica. Naturalmente, vanno gettate nell’apposito contenitore ma senza schiacciarle, altrimenti potrebbero non essere riconosciute dalla macchina selezionatrice durante il processo del riciclaggio. infine, un piccolo vademecum per il riciclo della carta da regali: prediligete imballi mono-materiale (solo plastica, solo carta ecc.), gettare il nastro dei regali ed il polistirolo nell’indifferenziata, gettare le luci dell’albero rotte nelle apposite isole ecologiche cittadine, gettare le palline dell’albero assieme al vetro solo se sono effettivamente di vetro.

Fonte: Focus.it

Potrebbe anche interessarti