Mondragone. 17enne ricoverato al Cotugno: non è meningite

corsia ospedali

Altro caso sospetto di meningite in Campania. Dopo il 18enne di Agerola, putroppo deceduto, un altro adolescente (se verrà confermata la diagnosi) sarebbe stato colpito dal virus del meningococco.

Un 17enne di Mondragone sarebbe stato trasportato ieri al pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castelvolturno, con febbre alta e crisi di epilessia. Visti i sintomi, stamattina ne è stato disposto il trasferimento al Cotugno di Napoli.

Le analisi, effettuate poche ore fa, hanno smentito la diagnosi di meningite come riporta cronacacaserta.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più