Ospedale di Nola, un’infermiera: “Pazienti curati a terra? Fiera di averlo fatto”

Foto di Giuseppe Napolitano (Facebook)

Continuano le polemiche e i dibattiti su quanto successo all’ospedale di Nola, dove alcuni pazienti, per mancanza di barelle e lettini, sono stati medicati sul pavimento. Dirigenti sospesi, Nas nella struttura e reazioni sgomente e sbigottite provenienti da tutta Italia.

Stamattina, però, La Repubblica ha riportato le dichiarazioni delle due donne presenti nella foto incriminata che ha fatto il giro del Paese. Le signore hanno difeso a spada tratta l’operato dei medici, nonostante le condizioni in cui sono state soccorse.

Poco fa, invece, l’Ansa ha reso note le parole di una delle infermiere del nosocomio nolano, Emilia Squillante, che era in servizio in quella notte di caos: “Non siamo eroi, e se lo siamo, lo siamo tutti i giorni. Medicare i pazienti sul pavimento? Sono fiera di averlo fatto e garantisco che quelle persone ora stanno bene e sono tornate a casa sulle loro gambe”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più