Portici da il via all’esperimento “Pony express”

Portici da il via all'esperimento " Pony express"

Un progetto molto originale nasce a Portici, trattasi di un servizio Pony express dedicato a tutte le mamme lavoratrici.

L’idea è semplice e consiste in un servizio di “Speedy boys” (ragazzi forniti di motorino) che si occuperanno del disbrigo dei pagamenti di bollette, ritiro delle ricette mediche, pratiche amministrative ed in tanti altri servizi che richiederebbero, in particolare alle donne, di prendersi giornate di ferie o congedi orari.

Il servizio Pony express inizierà lunedi prossimo ed è completamente gratuito, il progetto sarà co-finanziato dalla Regione Campania ed una rete di partner sia pubblici che privati.

Il servizio ricoprirà inizialmente le aree di Portici, San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio e sarà dedicato in particolare alle donne dipendenti dei tre Comuni, appartenenti al distretto dell’Asl Napoli 3 e al circolo didattico di San Sebastiano ma è previsto un suo ampliamento a tutte le famiglie indigenti che saranno segnalate dai servizi sociali.

Potrebbe anche interessarti