MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Allarme per l’additivo E171, sarebbe cancerogeno: si trova in cosmetici e alimenti

Uno studio realizzato dai ricercatori dell’Istituto agronomico nazionale francese, in collaborazione con l’Agenzia nazionale d’oltralpe per la sicurezza alimentare (Anses), il Cea, l’Università Grenoble-Alpes, il synchroton Soleil e l’Istituto di Scienza e tecnologia del Lussemburgo, ha evidenziato alcuni dati preoccupanti riguardo a un additivo, l’E171, con cui spesso vengono a contatto i consumatori.

Secondo gli studi effettuati pubblicati sull’autorevolissima rivista Nature – Scientific Reports, questo additivo avrebbe effetti deleteri sul sistema immunitario, aumentando anche il rischio di cancro.

I risultati dell’indagine, effettuata sui ratti, non sono direttamente applicabili all’uomo, ma gli studiosi mettono comunque in guardia sull’utilizzo del composto.

L’E171 si trova soprattutto in cosmetici, dentifrici, creme solari e prodotti farmaceutici, ma talvolta anche nelle pitture e nei materiali da costruzione. Nel settore alimentare, invece, è presente in alcune caramelle, biscotti, cioccolata e gomme da masticare, e viene utilizzato per dare più lucentezza ai prodotti.

Come dimostrato dallo studio francese, l’assunzione cronica dell’additivo “provoca stadi precoci di cancerogenesi”: dopo cento giorni, nel 40% degli animali sottoposti al test, sono state riscontrate lesioni precancerose al colon.