Afragola, slitta l’apertura della stazione più bella d’Italia: possibile sversamento rifiuti

Foto da zaha-hadid. com

Sembravano procedere senza intoppi i lavori della stazione alta velocità di Afragola. Ma, come spesso succede in Italia nelle grandi opere, insorgono dei problemi. A pochi mesi dalla già stabilità apertura della stazione, sbuca un intoppo che potrebbe far slittare l’inaugurazione. L’apertura, prevista per giugno e poi anticipata a fine maggio, rischia di subire un ritardo. Il motivo riguarda la mancata bonifica del parcheggio ad ovest della stazione.

Come riportato da corrierequotidiano, gli uffici ambiente e urbanistico del comune di Afragola hanno sollevato la questione, mettendo in luce una nota in cui si parlava della costruzione di un parcheggio ad ovest della stazione. Tale lavoro, richiedeva la bonifica di quei terreni. Terreni che potrebbero essere a potenziale rischio inquinamento. In queste aree, secondo indiscrezioni, potrebbero anche esserci rifiuti provenienti dallo stesso cantiere dei lavori. Per adesso non è possibile stabilire con precisione la data di apertura della stazione, che sembra inevitabilmente slittata.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più