Oscar, Salvini è felice per l’Italia ma non per una citazione di Sorrentino

Matteo Salvini

Da questa mattina, già dalle prime ore, in tv, sul web e per le strade non si fa altro che parlare di Sorrentino. Anche dalla politica arrivano messaggi di congratulazioni. Un napoletano che vince l’Oscar e conquista il mondo intero. Sul palco ringrazia i suoi miti, la città di Napoli e uno dei simboli della nostra città: Diego Armando Maradona.

E sulla citazione a Diego proprio non riesce a star zitto il leghista Matteo Salvini che attraverso il suo profilo Twitter commenta negativamente la citazione che Sorrentino ha messo in campo nei confronti dell’ex numero 10 del Napoli. Ecco cosa scirve: “Sorrentino, vincitore dell’Oscar con “La Grande Bellezza”, dice che fra gli altri è stato ispirato a Maradona. Per l’Oscar sono felice per il cinema italiano. Ma l’elogio a Maradona se lo poteva risparmiare, non è proprio il mio modello di vita…”.

Twitter

Quella di Salvini risulta, al momento, l’unica nota stonata in un contesto di grandi felicitazioni. E poi gli chiediamo una cosa. Adesso la vittoria di Sorrentino è una grande vetrina per l’Italia, ma ha dimenticato che è napoletano? Vogliamo ricordarvi dei suoi cori razzisti contro i napoletani, correva l’anno 2009:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=5fOaT5PsE4Q#t=57[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più