Napoli punta a 2 milioni di visitatori: ecco il piano del turismo

turisti
Entro il 2020 Napoli punta ad accogliere 2 milioni di turisti
attraverso un piano strategico tra istituzioni e privati.

Stamattina è stato presentato a Castel dell’Ovo il Piano strategico del turismo “Destinazione Napoli” per il prossimo triennio che si prefigge, tra i vari obiettivi, quello di riuscire a portare a Napoli 2 milioni di turisti, attraverso un piano di marketing turistico basato sulla cooperazione tra pubblico e privato.

Il Piano è promosso dal Comune di Napoli in collaborazione con l’Aeroporto di Capodichino. Si tratta di un percorso di studio e confronto avviato nell’agosto scorso dall’Assessorato alla Cultura e che ha coinvolto tutti i protagonisti del settore nella definizione di una strategia di rilancio del turismo a Napoli.

Ha spiegato Nino Daniele, Assessore alla Cultura e al Turismo: “L’idea è di dare vita ad uno strumento agile pubblico-privato per favorire la promozione della nostra destinazione Napoli. Fare del turismo il sistema produttivo cardine di Napoli da qui ai prossimi anni”.

Uno stretto collegamento tra pubblico e privato con il fine di migliorare i servizi per rendere la destinazione Napoli più attrattiva, questo l’obiettivo principale del Piano.

Josep Ejarque, amministratore unico di Fourtourism, ha spiegato che bisogna puntare ”sulla diversità, sulla napoletanità che costituisce un valore unico e irripetibile”.

[youtube height=”360″ width=”100%”]https://www.youtube.com/watch?v=hz_IR1J8yYc[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti