Il sindaco di Cantù denunciato da due avvocati napoletani per le offese alla città

Il sindaco di CantùClaudio Bizzozero, denunciato da due avvocati napoletani. E’ partita oggi una denuncia-querela contro il primo cittadino lombardo “per le offese alla città di Napoli e ai napoletani tramite Facebook”.

La querela è stata depositata alla Procura di Nola ed è stata firmata da due avvocati di Pomigliano d’Arco, Giuseppe Gragnaniello, penalista del foro di Napoli, e Antonio Rea, civilista del foro di Nola.

La motivazione? “Cercare di rimediare al palese oltraggio a tutta la popolazione partenopea da parte del primo cittadino lombardo”. I reati sono diffamazione, violazione dei doveri inerenti la pubblica funzione ricoperta, motivi abietti e futili aggravati dall’odio xenofobo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più