Torre del Greco, oggi sono partiti i lavori di restyling. Ecco come cambierà la città

Torre del Greco

Dovevano partire il 31 gennaio del 2014 ma con un po’ di ritardo il centro storico di Torre del Greco cambierà decisamente faccia con un restyling urbano dalla durata di un anno. Ecco il comunicato emesso dal comune riguardo ai lavori:

Si tratta di interventi già pianificati – spiega il Commissario Manzo – che permetteranno di migliorare la vivibilità e l’immagine del centro storico di Torre del Greco. Sono interventi strategici che, coniugandosi con quelli previsti dal PIU EUROPA, contribuiranno a cambiare il volto della città. A nome dell’Amministrazione, garantisco che sarà prestata massima attenzione per fare in modo che i lavori proseguano efficacemente, nel rispetto dei tempi stimati dal cronoprogramma”.

Il primo tratto interessato dai lavori è via Roma. Seguiranno, nell’ordine, via Colamarino, via Piscopia, via Venerabile Romano, corso Umberto I, corso Avezzana, via Purgatorio e piazza Palomba.

Gli interventi – affidati alla Castaldo Costruzioni – sono prevalentemente finanziati con i fondi della Legge n. 219/1981, per una spesa complessiva di circa 4 milioni di euro. Tutti i lavori saranno realizzati in pietra lavica, sia per il fondo stradale che per le aree pedonali, e contempleranno la risistemazione integrale dell’arredo urbano, l’illuminazione e la sistemazione dei giardini di Capo Torre, con annessa installazione di una fontana.

La durata prevista dei lavori è di un anno. Non sono state definite variazioni al piano del traffico cittadino, ma – nelle vie interessate dai cantieri – sarà vietata la sosta dei veicoli.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più