Svizzera, strage in famiglia: tre napoletani uccisi in casa

Tre napoletani sono stati uccisi in Svizzera, e più precisamente ad Unterseen. In questo piccolo comune, durante le prime ore del mattino di sabato scorso, hanno perso la vita tre persone, tutte originarie di Napoli. A lanciare la notizia sono stati i media svizzeri. Le tre vittime erano una coppia, marito e moglie, ed il fratello di quest’ultima. Sono stati ritrovati in casa, senza vita.

Il fratello della coppia ha opposto resistenza agli agenti, ed è stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove è morto poco dopo. Al momento sono ancora oscure le cause di questo terribile episodio. L’ipotesi più probabile, però, sembra quella di una violenta lite familiare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più