Melito: sequestrati cucina e 50 chili di pesce in un locale-pescheria

Le forze dell’ordine hanno sequestrato 50 chilogrammi di pesce in una pescheria di Melito, in provincia di Napoli, poiché la merce non recava indicazioni sulla tracciabilità.

Sequestrato anche il locale adiacente alla pescheria stessa, il quale era attrezzato con una cucina ma era privo delle necessarie autorizzazioni, nonché carente dei requisiti minimi di igiene.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più