Trasporti, mercoledì 19 sciopero

Chi quotidianamente a Napoli e provincia usa i mezzi pubblici, ben conosce i disservizi di questi. Mercoledì prossimo la situazione sarà ancora più difficile. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil-Trasporti, Ugl-T e Faisa-Cisal per quel giorno hanno infatti proclamato lo sciopero nazionale.

L’Ente Autonomo Volturno, vale a dire chi gestisce la martoriata Circumvesuviana, saranno garantite le corse dei treni che partiranno dai capolinea dalle ore 6,18 alle 8,02 e dalle 13,18 alle 17,32.

La Divisione Trasporto Automobilistico del medesimo Ente, invece, con un avviso pubblico rende noto che sarà garantito il servizio nei seguenti orari:

bacino Nolano/Torrese – bacino Sorrentino – bacino Napoletano

impianto di via “G. Ferraris” (linee ex Circumvesuviana)

dalle ore 06.20 alle ore 08.15 e dalle ore 13.30 alle ore 17.35;

bacino Napoletano impianto di Agnano – bacino Ischia/Procida (linee

ex SEPSA)

dalle ore 05.00 alle ore 08.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30;

bacino Beneventano (linee ex Metrocampania Nordest)

dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 13.00 alle ore 16.00;  

Castellammare e zone servite (linee ex A.S.M.)

dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00;  

Linee ex Vesuviana Mobilità

dalle ore 05.30 alle ore 08.30 e dalle ore 17.30 alle ore 20.30.

Per quanto riguarda la Cumana e la Circumflegrea, clicca qui

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più