Scosse di terremoto nel Vesuviano. L’osservatorio tranquillizza tutti

Terremoto

Due lievissime scosse sono state avvertite ieri mattina nel Vesuviano, poco dopo le prime luci dell’alba. Entrambe non superavano i 2 punti magnitudo della scala Richter.

L’entità del terremoto era talmente contenuta da non essere avvertita nemmeno dalla popolazione. Eppure lo stato di allerta aumenta e i cittadini cominciano ad avere paura. L’Osservatorio però continua a tranquillizzare gli animi , pare non ci sia nulla di preoccupante. L’ipocentro, nel territorio vesuviano, era ad una profondità di circa 1,5 chilometri, si tratta perciò di un’attività sismica ordinaria e irrilevante.

La paura nei comuni vesuviani cresce, nonostante l’Osservatorio continui ad inviare messaggi positivi, invitando tutti alla calma. Anche il presidente della Comunitá del Parco Vesuvio, Luca Capasso, ha voluto esprimere il proprio parere: «Ho sentito personalmente il direttore dell’Osservatorio, che mi ha rassicurato. Credo che certi allarmismi siano deleteri e non contribuiscano ad una corretta informazione, che invece è necessaria quando si trattano certi argomenti»

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più