Ustation: un altro importante primato per l’istruzione meridionale

Ustation

Dopo AlmaLaurea, il consorzio che ha stilato la classifica delle Università italiane in cui quelle del Sud sono ai primi posti, anche Ustation conferisce un importante merito all’istruzione meridionale: i neolaureati all’Università di Salerno in area medica sono quelli che trovano lavoro più facilmente, considerato un arco temporale di un anno dalla laurea, rispetto ai colleghi del resto d’Italia, essendo infatti l’87,5% i nuovi medici già occupati entro 365 giorni dal conseguimento del titolo. Un dato che non sorprende coloro che sono a conoscenza della gloriosa storia della Facoltà di Medicina di Salerno, che corrispondono tuttavia a una parte davvero piccola degli italiani: gli abitanti della penisola, inclusi molti Meridionali, pensano che la migliore istruzione sia situata al Nord, non tenendo conto invece del fatto che il numero di giovani laureati del Sud è superiore di quello del Settentrione, per di più con una media voto più alta.

Roberto Calderoli
Roberto Calderoli, esponente di spicco della Lega Nord

Se questi sono i dati di fatto, è altresì un dato di fatto che continua a insistere lo stereotipo di un Mezzogiorno ignorante i cui abitanti stentano persino a comprendere e capire l’italiano, anche se, è doveroso ribadirlo, le critiche peggiori e purtroppo in malafede arrivano dai soliti antimeridionalisti, i quali sovente si identificano con il tipo leghista. D’altra parte, come dar loro torto? Se guardate il video qui sotto sarete della loro stessa idea.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=T0JOCWlh9F8[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più