Video. “Le spose bambine” di Napoli: comunione con carrozza e vestito da 3000 euro

Un servizio di “Nemo – Nessuno escluso”, andato in onda il 1° giugno su Rai Due e girato a Napoli: “La sposa bambina”, ha scatenato non poche polemiche sui social.

C’è chi accusa il programma di aver dato un’immagine sbagliata di Napoli, dove protagoniste sono bambine napoletane vestite da “sposa” nel giorno della loro Prima Comunione. Per alcune madri, disposte a pagare migliaia di euro: “Non è una gara, è una competizione”.

Confettata, macchina da sposa, servizio fotografico e abiti da migliaia di euro: cerimonie che fanno parlare di sé per 15 giorni e oltre. “Le mie amiche sono invidiose perché sto avendo un sacco di cose“, racconta Chiara, una delle bimbe intervistate, che per l’occasione ha avuto una carrozza con cavalli, fuochi d’artificio e un vestito di quasi 3000 euro.

Il video è di Nemo – Nessuno escluso

Potrebbe anche interessarti