Inaugurata la stazione di Afragola: ecco da quando sarà in funzione e le tratte

Foto da zaha-hadid. com

Afragola – Oggi è stato ufficialmente inaugurato il nuovo hub ferroviario in Campania: la stazione di Afragola. Tanti i politici intervenuti, tante le belle parole sulla struttura e sul progresso economico e sociale che garantirà a tutto il Meridione. Rimangono, però, alcune domande, le più importanti: quando sarà in funzione? Quanti treni ospiterà? Quante tratte toccherà?

La nuova stazione, disegnata da Zaha Hadid, accoglierà ogni giorno 18 coppie di treni Alta Velocità, quindi in tutto 36 corse. Da domenica 11 giugno collegheranno il nuovo scalo con tutte le principali città della dorsale Torino – Salerno, oltre che con Venezia e Reggio Calabria. Napoli Afragola integrerà i collegamenti da Napoli Centrale: 32 treni su 36 fermeranno in entrambe le stazioni, anche perché servono bacini di utenza e territori complementari, ma diversi fra loro.

Il nuovo scalo diventerà, con l’attivazione della seconda fase nel 2022, il nodo di interscambio fra l’Alta Velocità di Torino – Salerno, la nuova linea Napoli – Bari, la Circumvesuviana ed i treni regionali da e per Caserta, Benevento e Napoli Nord. La stazione di Afragola avrà a disposizione anche 1400 posti auto, di cui 500 attivi già dall’11 giugno. A regime, l’hub servirà un bacino urbano di circa 3 milioni di abitanti.

Potrebbe anche interessarti