Rosolino testimonial d’eccezione a Napoli per la ricerca sul papilloma virus

Nuovo appuntamento con le tematiche correlate alla prevenzione, diagnosi e terapia dei carcinomi del cavo orale, che riconoscono come principali fattori di rischio il fumo di tabacco e l’abuso di alcool, e con il carcinoma dell’orofaringe, oggi sempre più generato da un’infezione cronica persistente da virus del papilloma umano (HPV) ad alto rischio.

Il convegno, dal titolo Head & Neck Cancer: prevent, diagnose, treat. It’s time to act!, si svolgerà questa mattina al centro congressi Federico II di via Partenope. Verranno affrontati i temi attualmente più dibattuti a livello internazionale, riguardo alle strategie preventive e di diagnosi precoce di questi tumori, ed alle nuove acquisizioni in tema di valutazione della prognosi individuale dei pazienti e del loro trattamento personalizzato.


In occasione dell’incontro, verrà ufficialmente lanciata la campagna di informazione #dilloachivuoibene, che verrà diffusa sul territorio metropolitano attraverso i canali di Videometrò Napoli e sull’omonimo sito web, attivo dal 12 giugno 2017. La campagna, promossa dal Programma Infra-Dipartimentale di Istopatologia della regione Testa-Collo diretto da Stefania Staibano presso l’A.O.U. Federico II di Napoli, è stata approvata ed attivamente sostenuta dalla Scuola di Medicina dell’Università Federico II, dalla Federico II, e dal Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate. Parteciperà all’introduzione dell’evento anche il campione olimpionico Massimiliano Rosolino, che ha avuto parte attiva nella campagna di informazione, con l’intento di contribuire a sensibilizzare al tema la fascia più giovane della popolazione partenopea.

La mattinata si aprirà con i saluti del Rettore Gaetano Manfredi, del Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Luigi Califano, del Direttore Generale dell’AOU Federico II, Vincenzo Viggiani, del Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate, Claudio Buccelli, e del Direttore del D.A.I. di Diagnostica morfologica e funzionale, Radioterapia, Medicina Legale, Gaetano De Rosa. Introdurrà l’incontro la professoressa di Anatomia Patologica Stefania Staibano, presidente del Convegno.

Potrebbe anche interessarti