Festa dei Gigli di Nola 2017: ecco come arrivare e dove parcheggiare

L’edizione 2017 della Festa dei Gigli sarà la prima “cardio-protetta”. Dieci defibrillatori saranno posizionati lungo tutto il percorso interessato dal passaggio delle macchine da festa mentre personale adeguatamente formato, capace di utilizzare gli strumenti salva – vita, sarà disponibile nel caso di necessità di intervento.

L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Festa dei Gigli e dall’associazione “Amiamola”, mira a ridurre i rischi causati da eventuali eventi cardiopatici che dovessero verificarsi nel corso della kermesse. Il progetto rappresenta un percorso condiviso che ha visto anche altri privati cittadini fornire un prezioso contributo affinché si raggiungesse questo importante obiettivo.

La possibilità di poter salvare una vita umana messa in pericolo da una crisi cardiaca aumenta in maniera considerevole nella misura in cui il primo soccorso sia quanto più tempestivo e qualificato possibile. Ecco che la disponibilità di defibrillatori in un numero sufficiente e facilmente raggiungili, unita alla presenza di personale formato, eleva significativamente gli standard di sicurezza nel malaugurato caso che dovessero verificarsi situazioni di emergenza.

E’ questo il miglior modo, nelle intenzioni dei promotori, per omaggiare la memoria di quanti, anche grandi appassionati e protagonisti della Festa, hanno perso la vita proprio a causa di improvvisi infarti. I defibrillatori saranno posizionati nei punti individuati lungo il percorso dei Gigli, il giorno precedente la “Ballata” del 25 giugno e saranno ritirati il giorno 29 giugno da addetti della Fondazione e dell’associazione Amiamola appositamente identificati.

L’uso dei defibrillatori sarà consentito solo al personale formato. Gli stessi saranno muniti di idoneo tesserino identificativo con nome e cognome e ogni locale avrà i nominativi per poter verificare chi effettivamente usa i macchinari.

I defibrillatori

 1) Presso l’ufficio istituito appositamente sotto l’atrio del Comune in Piazza Duomo;

2) Bar “Cocos” Piazza Duomo;

3) Bar “il Battito” Via San Felice;

4) Bar “Piper Caffè” Via Senatore Cocozza;

5) Caffetteria “La Girata” Via Merliano;

6) Associazione “Giglio Boys” Piazza Calabrese;

7) Pasticceria “San Paolino” Via San Paolino;

8) Pizzetteria MeG Piazza Marco Clodio Marcello;

9) Pasticceria “La Lucciola” Corso Tommaso Vitale;

10) Bar “Fortunella” Corso Tommaso Vitale

Come arrivare

Nola è distante circa 30 chilometri da Napoli. Si può raggiungere tramite l’autostrada Napoli-Bari oppure, per chi proviene da Sud, con l’autostrada A30 o la statale 268.

Parcheggi

Tariffe agevolate per il parcheggio alle aree di sosta di Piazza D’Armi e Foro Boario di via Mario de Sena: arriva la tariffa unica di 3 euro dalle ore 21,00 alle ore 24,00 e dalle ore 24,00 alle ore 06,00. Invece nei giorni 25 giugno e 26 giugno nelle aree di parcheggio di Piazza d’Armi, nell’area del Mercato Ortofrutticolo, in Via Foro Boario e nel Viale Maretta la tariffa è di 5 euro dalle ore 7,00 alle ore 15,00 — dalle ore 15,00 alle ore 23,00 e dalle ore 23,00 alle ore 06,00.

Potrebbe anche interessarti