Napoli, novità per la sicurezza cittadina: arrivano i poliziotti cinesi

Dal 6 giugno scorso, a Napoli, 2 poliziotti cinesi pattugliano la città insieme ai colleghi italiani dei Carabinieri. L’iniziativa, arrivata anche nel capoluogo partenopeo, rientra nell’ambito dell’accordo stipulato nel 2016 tra il Ministero dell’Interno e le autorità cinesi, che prevede il pattugliamento misto nelle principali città italiane. Nel 2017 il servizio si è allargato a Napoli e Firenze dopo essere stato inaugurato a Milano e Roma.

Il compito dei poliziotti cinesi sarà quello di vigilare sulla sicurezza e l’ordine cittadini, con un occhio particolare ai propri connazionali per indirizzarli al meglio nel loro soggiorno turistico a Napoli.

Lo scorso aprile, 2 carabinieri e 2 poliziotti italiani hanno svolto lo stesso servizio a Shanghai e Pechino.

Uno scambio “culturale” che si aggiunge a quello previsto all’Ospedale Pascale, dove sono in arrivo 40 specialisti tra oncologi, chirurghi e radiologi da Pechino e Shangai per lavorare insieme ai medici dell’Istituto dei Tumori.