Blitz a Napoli, in manette 3 imprenditori: avrebbero avuto rapporti con la camorra

Blitz della Dia a Posillipo, in manette tre fratelli-imprenditori: sarebbero collegati a clan camorristici. Arrestati all’alba dalla Dda di Napoli Gabriele, Giuseppe e Francesco Esposito: la Procura di Napoli – con il procuratore aggiunto Filippo Beatrice e i pm De Falco, Parascandolo e Teresi – indaga per trasferimento fraudolento di valori mentre Salvatore Maggio è accusato di estorsione e tentata estorsione.

I tre fratelli sono viveur della movida napoletana: sui loro profili social li si può vedere in selfie con Reina, Callejon, Higuain, Paolo Cannavaro ma i calciatori sono assolutamente estranei alle indagini. In base alle primissime informazioni, sembra che Gabriele, Giuseppe e Francesco Esposito abbiano fatto da testa di legno ai clan.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più