iOS Academy. Studenti napoletani creano Cromnia: cambierà la vita dei non vedenti

La iOS Developer Academy di San Giovanni a Teduccio, la scuola creata dalla collaborazione fra Apple e la Federico II di Napoli, è stato un vero e proprio successo. Duecento studenti napoletani hanno potuto seguire corsi esclusivi sulla progettazione di applicazioni e sullo studio del sistema operativo più usato al mondo. I risultati del primo anno non si manifestano soltanto nell’arricchimento accademico dei giovani, ma in un modo molto più pratico.

Dal primo luglio, infatti, verrà lanciata sull’Apple Store, negozio online dove acquistare le migliori app per iOS, la prima app interamente progettata a realizzata dagli studenti di San Giovanni a Teduccio. Si chiama “Cromnia” ed è nata per migliorare la vita dei non vedenti. “Dai voce ai colori” è il sottotitolo che accompagna l’invenzione, che verrà presentata ufficialmente il 6 luglio alla sede napoletana dell’Uici, l’Unione italiana ciechi e ipovedenti.

Basterà puntare la fotocamera dello smartphone su un qualunque oggetto e l’applicazione ne descriverà il colore, la sua intensità e, persino, le fantasie che potrebbero decorarlo. L’app è stata già concessa in prova a persone con problemi di vista ed i risultati sembrano stupefacenti. Piccole difficoltà quotidiane superate grazie all’ingegno di giovani studiosi: dal dover scegliere capi d’abbigliamento al semplice scoprire il mondo circostante. La testimonianza di come scienza e ricerca possono superare ogni ostacolo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più