Intervento all’avanguardia a Benevento: al Fatebenefratelli pacemaker senza incisioni

Foto di repertorio

Grande traguardo medico a Benevento, all’Ospedale Fatebenefratelli. L’Unità Operativa Complessa di Cardiologia ha eseguito, per la prima volta nel Sannio e tra le prime volte in Campania e nel Sud Italia, due impianti di pacemaker senza incisioni sul torace.

L’intervento effettuato è quello che segue il nuovo Pacing Transcatetere (Micra) di Medtronic, un innovativo sistema dal peso di 1.75 grammi e di una durata di circa 10 anni.

L’impianto è avvenuto in anestesia locale, attraverso una puntura della vena femorale senza elettrodi di stimolazione, quindi direttamente nel cuore.

Questo tipo di dispositivo avanzato evita molti rischi legati agli impianti tradizionali, come le infezioni della tasca sottocutanea di alloggiamento ed i problemi legati al funzionamento degli elettrocateteri.

Un successo per la sezione di interventistica cardiaca della Cardiologia dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, diretta dal primario prof. Bruno Villari.

Potrebbe anche interessarti