Circumvesuviana, arriva la svolta? Più corse, treni e direttissimi: ecco i progetti

circumvesuvianaDue provvedimenti, già approvati dal Cda, saranno ratificati il prossimo 17 luglio dall’assemblea dei soci Eav. Quali? Uno è il bilancio, con un utile di 30 milioni e un patrimonio di 90; un altro è l’avvio delle procedure per il piano di reclutamento del personale, con 350 dipendenti in più nel giro di qualche anno.

A rivelare le mosse della società di trasporti, due colleghi de Il Mattino, Gravetti e Perrotta. Il quotidiano scrive che sarebbe già pronto un piano per la Circumvesuviana, con un aumento delle corse dalle 268 attuali a 302. Non sono certo le 500 corse garantite prime della crisi, ma sarebbe comunque un bel passo in avanti.

LEGGI ANCHE
Napoli-Liverpool, corse straordinarie dopo la partita: gli orari

Previsti anche più direttissimi, una trentina, ossia i treni che effettuano solo poche fermate nel percorso verso Napoli. Potenziata la linea che attraversa il Centro direzionale e focus sui treni, quindi sulla materia prima. Entro un paio d’anni dovrebbero arrivare 30 treni in revamping, ossia ristrutturati e rinnovati.

In attesa di tempi migliori, i disagi però continuano. Lunedì scorso mattinata difficile per i pendolari a causa di un incendio sulla tratta Napoli-Sorrento; ieri fiamme a Striano, con linea aerea in tilt e tratta per Ottaviano bloccata.

Potrebbe anche interessarti