Raccolti 4mila euro per Carla Caiazzo: potrà pagare interventi di chirurgia plastica

Carla Caiazzo lotta ogni giorno per riprendersi la sua vita. E’ una donna forte e combattiva, ma non è facile ripartire da zero dopo che qualcuno ha tentato di cancellare la sua immagine dal mondo. Le cicatrici fanno ancora male, quelle del cuore e quelle del corpo, e purtroppo le operazioni a cui deve sottoporsi sono ancora molte.

Operazioni che hanno un costo molto alto, che non è coperto dallo Stato, e che quindi costringono le vittime di violenza a lottare ancor più strenuamente con i postumi del loro incubo. Ad aiutare Carla ci ha pensato il Sindacato Unitario Giornalisti della Campania, che ha promosso una campagna di crowdfunding, e tramite la piattaforma Meridonare sono stati raccolti ben 4mila euro.

Questi soldi sono stati consegnati alla donna bruciata dal suo ex in una cerimonia tenutasi stamattina nella sede del SUGC, in via Cappella Vecchia a Napoli. Con i 4mila euro, Carla potrà affrontare alcuni interventi di chirurgia plastica.

Potrebbe anche interessarti