Insigne triste per gli incendi: “Noi napoletani dobbiamo aver cura della nostra città”

La stanchezza inizia a farsi sentire per gli azzurri in ritiro a Dimaro. Per questo motivo mister Sarri ha deciso di concedere ai suoi ragazzi un altro pomeriggio di riposo. Così, fra relax e scherzi fra compagni di squadra, qualcuno ha concesso interviste. Lorenzo Insigne, ad esempio, ha parlato del ritiro avanti alle telecamere Rai. L’attaccante napoletano ha spiegato come la numerosa presenza dei tifosi nelle varie amichevoli non abbia fatto altro che stimolare l’intera squadra.

Insigne ha anche dedicato qualche parola al dramma degli incendi sul Vesuvio ed in tutta la provincia di Napoli: “Dispiace per quello che sta accadendo: noi napoletani dobbiamo aver cura della nostra bellissima città, dobbiamo essere noi a tenercela stretta. Sono triste per le persone che stanno soffrendo, – conclude – speriamo che tutto torni come prima”.

Potrebbe anche interessarti