Riaperto il caso di Rosa, 15enne scomparsa nel nulla: fu rapita

La piccola Rosa Di Domenico, 15 anni, scomparsa dallo scorso maggio da Sant’Antimo, potrebbe essere stata rapita. Lo sostiene il gip del Tribunale di Napoli Giovanna Cervo che ha ordinato la riapertura del caso che riguarda la minorenne, della quale si sono perse le tracce dallo scorso 24 maggio.

Il sospetto è che la piccola sia stata avvicinata da un uomo, un pakistano residente a Brescia conosciuto in chat due anni fa. Il timore è che lo straniero possa averla adescata e, ma questo i giudici lo sussurrano soltanto, rapita.

Potrebbe anche interessarti