“Veleno”, il film sulla Terra dei Fuochi alla Biennale di Venezia: ecco il cast e la trama

“Veleno”, il nuovo film di Diego Olivares, sarà presentato come Evento Speciale fuori concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (30 agosto – 9 settembre).

“Veleno” è una pellicola ambientata in Campania, in un piccolo centro del casertano, dove una famiglia di agricoltori vive il dramma di un territorio violato, contaminato dai veleni che i camorristi hanno disseminato in gran parte della provincia.

La tragedia è vissuta attraverso il dolore per la malattia di Cosimo, il capofamiglia. Una lotta tra vita e morte, in un paese che non può sfuggire alla morsa del potere mafioso che distrugge direttamente e indirettamente, uccidendo prima terra e poi vita.

LEGGI ANCHE
Robinù, Woodcock: "Tutta Napoli dovrebbe vedere questo documentario"

In un territorio come questo, anche chi è colluso con i clan oppure sa ma finge di non sapere è destinato a soccombere e a subire le conseguenze della devastazione del territorio.

E proprio la sofferenza del protagonista cavalca le contraddizioni di un luogo su cui lo Stato sembra non avere più presa e funzioni e dove i criminali torturano la natura che poi a sua volta si ribella.

Il cast è composto, tra gli altri, da Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Salvatore Esposito, Gennaro Di Colandrea e Miriam Candurro.

Potrebbe anche interessarti