Pompei nonostante i crolli registra un nuovo record di visitatori, bene anche Ercolano

Pompei nonostante i crolli registra un nuovo record di visitatori, bene anche Ercolano

Il degrado che negli ultimi mesi affligge il sito archeologico di Pompei non frena i turisti che vengono da tutto il mondo pur di poter vedere uno dei siti storici più significativi del mondo.

A dispetto di crolli e del degrado il 2013  fa segnare un aumento di 100 mila visite che corrisponde ad un +3% per i visitatori accanto ad un +8,19% degli introiti netti e ad un +6,91% del lordo. Anche gli scavi di Ercolano hanno registrato un buon numero di visitatori tanto che il sito archeologico scala la classifica e si piazza al 14esimo posto con 38,5 mila visitatori in più rispetto al 2012 (327.054).

Questo incremento ovviamente corrisponde ad un dato positivo per tutta la Regione Campania che vede aumentare il numero dei visitatori e dunque l’introito netto

Potrebbe anche interessarti