Torre del Greco. Borriello resta in carcere: rigettata l’istanza

Ciro Borriello resta in carcere. Il gip Antonio Fiorentino del tribunale di Torre Annunziata si è pronunciato sull’istanza di scarcerazione presentata dalla difesa. Aveva cinque giorni a disposizione dall’interrogatorio di garanzia effettuato martedì scorso, ma ha già deciso e rigettato l’istanza di revisione della misura cautelare presentata dall’avvocato Giancarlo Panariello, legale del sindaco di Torre del Greco.

Il primo cittadino dunque resta in cella, arrestato insieme ai fratelli Balsamo per corruzione, che secondo quanto ricostruito dalle indagini della Guardia di Finanza prendeva mazzette da 20mila euro al mese.


Potrebbe anche interessarti