Terremoto Ischia, il vicino: “La casa crollata è stata costruita sopra ad una cantina”

Al primo piano c’era una cantina antica e hanno costruito sopra“. E’ questa la denuncia raccolta da un giornalista del TG2, che questa mattina ha intervistato Francesco, un vicino della casa di famiglia travolta dalle macerie e tratta in salvo ad Ischia. Dopo la paura a seguito del devastante sisma che ha colpito l’isola, emergono nuove testimonianze da chi è sopravvissuto.

Hai voglia a dirgli: non costruite due, tre, cinque piani, perché qui è tutta zona sismica e un piccolo movimento butta il palazzo a terra – spiega Francesco – Lo dicevo tutti i giorni“. Prosegue: “Al primo piano c’era una cantina antica e hanno costruito sopra – denuncia – Il palazzo crollando ha buttato pure la casa mia a terra. È un guaio, ho la casa distrutta, la dobbiamo solo abbattere“. Di seguito, il LINK al video dell’intervista.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più