Il rilancio di Castellammare, il Comune propone il suo progetto

Il rilancio di Castellammare, il Comune propone il suo progetto

Il comune di Castellammare ha deciso che è arrivato il momento di rilanciare la città stabiese, sia sotto un punto di vista puramente estetico sia sotto l’aspetto economico.

Il progetto del Comune prevede di utilizzare i fondi stanziati dall’Ue (circa 4 milioni di euro) per ristrutturare la villa comunale ed i lavori dovrebbero iniziare per luglio, è stato anche deciso di installare 15 chioschi che verranno dislocati su tutto il territorio, le strutture – che potrebbero essere paragonate a quelle degli acquafrescai di un tempo – saranno disposte anche in zone periferiche. 15 i punti individuati dall’amministrazione tra cui i boschi di Quisisana, il rione cmi, corso De Gasperi, zona Cicerone, belvedere della statale sorrentina. I chioschi saranno posizionati per lo più in zone verdeggianti e i concessionari dovranno prendersi cura dei giardini.

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più