Trasporto pubblico, in arrivo un aumento sul prezzo dei biglietti

Unico Campania

Sergio Vetrella, assessore ai Trasporti della Regione Campania, ha annunciato che ci sarà un aumento sul prezzo dei biglietti del trasporto pubblico locale, di cui non conosce ancora l’entità, ma che resterà invariato l’importo degli abbonamenti mensili e annuale. Questo, a suo dire, per non penalizzare i penalizzare i pendolari e chiedere qualcosa in più a chi usufruisce del servizio pubblico saltuariamente. Nei prossimi mesi, invece, entrerà a regime il sistema del biglietto elettronico.

Altra novità che dovrebbe giungere a breve è il superamento del sistema Unico Campania, il biglietto integrato che consente di viaggiare su più mezzi, cui comunque aderiva solo una parte delle aziende e che ha fatto perdere 80 milioni di Euro. Accanto al biglietto integrato dovrà essere possibile anche acquistare il biglietto della singola azienda, in modo che chi deve usufruire di un solo mezzo (ad esempio solamente del bus e non anche del treno) possa risparmiare dall’8 al 20 %.

A un aumento, invece, della qualità del servizio del trasporto pubblico, il quale farebbe sì che i soldi spesi dagli utenti per comprare il titolo viaggio non fossero un furto, l’assessore non ha fatto un minimo cenno.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più