Da Miami a Napoli: ecco WOW, il catamarano che viaggia per i diritti dei disabili


PUBBLICITA' ELETTORALE

Si chiama WOW-Wheels On Waves, ed è un progetto ideato con lo scopo di diffondere nel mondo un messaggio di pace e di rispetto dei diritti delle persone con disabilità. WOW prevede un viaggio intorno al mondo dello Spirito di Stella, un catamarano senza barriere architettoniche la cui navigazione è partita da Miami a maggio, è arrivata a New York in giugno e si concluderà a Roma, in Vaticano, nel mese di settembre. Ma prima di concludere il suo percorso, il catamarano farà tappa a Napoli lunedì 11 settembre.

Nella città partenopea, grazie alla collaborazione della Marina Militare Italiana, alcuni gruppi e associazioni operanti nell’ambito della disabilità visiteranno il catamarano accessibile assieme agli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa (GSPD); il giorno dopo, martedì 12 settembre, invece, Andrea Stella, presidente dell’associazione Onlus Lo Spirito di Stella, presenterà il progetto “WoW” alle autorità e alla stampa in una conferenza stampa in programma alle ore 11.00 nella Sala Accademia dell’Alto Mare in via Acton (Base Navale).

A questo progetto hanno aderito finora più di 50 persone di età, origine, culture e abilità diverse, e nuovi protagonisti saliranno a bordo a Napoli per continuare il viaggio.

Il tutto terminerà a Roma, dal Santo Padre, a cui verrà consegnata la Convenzione per i Diritti delle Persone con Disabilità che Andrea Stella, all’inizio del viaggio, ha preso in custodia dal Segretario Generale dell’Onu Antonio Guterres.

Potrebbe anche interessarti