Corno sul lungomare a Natale, la Soprintendenza dice “no”: la motivazione

Corno sì o corno no? Ci ha pensato la Soprintendenza a risolvere l’eterna diatriba tra coloro che lo volevano e chi invece pensa che deturpi il paesaggio del Lungomare di Napoli, tra gli skyline più caratteristici al mondo. Il tema scelto per quest’anno era “Napoli e la scaramanzia”, per promuovere la cultura e le tradizioni partenopee. Il “trionfo del cattivo gusto“, l’avevano definito invece gli intellettuali.

La Soprintendenza, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, ha bocciato il corno alto sessanta metri che doveva sorgere a Natale alla Rotonda Diaz. La motivazione è più che comprensibile: il progetto è stato giudicato non adatto ai luoghi.

Ora il Comune di Napoli e l’Italstage, la società che ha presentato l’idea, stanno cercando un’altra location per il super corno.

Potrebbe anche interessarti