Travolto da una smart: 50enne muore nel giorno del suo compleanno

Incidente Santa Maria Capua Vetere
Foto di Caterina Di Monaco

Oggi avrebbe spento 50 candeline, invece l’unica cosa a spegnersi è stata la sua vita. E’ morto sul colpo Silvestro Ragozzino, a bordo del suo scooter, col quale stava andando a prendere la moglie a pochi passi da casa sua. A travolgerlo una Smart proveniente da una strada perpendicolare a quella percorsa dal ciclomotore, per giunta anche a buona velocità, almeno stando alle prime testimonianze dei presenti.

L’incidente è avvenuto in viale Consiglio d’Europa, a pochi metri dalle palazzine di Santa Maria Capua Vetere, dove abitava la vittima. Nulli i soccorsi repentinamente giunti sul luogo dello schianto. L’uomo, infatti, nonostante indossasse il casco, aveva già perso la vita al momento del loro arrivo. Tremendo il volo fatto da Ragozzino, causato dall’andatura piuttosto veloce dell’auto, che lo ha colpito di fianco, sbalzandolo dalla sella della sua Honda 50.

Ora le forze dell’ordine stanno cercando di capire la dinamica dell’incidente e le motivazioni che hanno portato il conducente della vettura a non vedere il centauro e a non tentare nemmeno la frenata. La possibilità che l’autista stesse usando il cellulare è tra le ipotesi più accreditate al momento, ma nulla può essere ancora confermato.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più