Chat erotica con donna sposata: marito e figlio accoltellano 27enne

Una chat erotica tra un 27enne e una signora ha scatenato la violenza e l’ira di marito e figlio della donna. E’ successo nel Nolano, dove la giovane vittima in una prima ricostruzione dei fatti avrebbe difeso i suoi aggressori raccontando di una rapina subita.

A seguito di una denuncia presentata il primo marzo scorso dal 27enne di Volla, il quale aveva riferito che due sconosciuti armati di coltello lo avevano seguito fin dentro alla sua auto e ferito con diverse coltellate al torace e alle gambe, invece emerge altro.

Le successive indagini coordinate dalla Procura di Nola hanno consentito di scoprire il vero movente del tentato omicidio: il giovane intratteneva conversazioni compromettenti con la donna.

Questa mattina i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Nola a carico degli aggressori, entrambi di Brusciano e già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di tentato omicidio.

Potrebbe anche interessarti