Video. La7, Unità d’Italia: “I Borbone avevano tenuto il Sud nel Terzo Mondo”

Nel corso dell’ultima puntata de l’Aria che tira, programma in onda su La7, si è parlato dell’imminente referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia e del Veneto. Tra gli ospiti in studio c’era Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, il quale ha fortemente criticato questo referendum che, a suo avviso, minerebbe l’unità dell’Italia.

A tal proposito, Buccini ha richiamato alla memoria degli ospiti e del pubblico in studio un episodio dell’Unità d’Italia, l’assedio di Gaeta, nel quale morirono centinaia di persone: fu un atroce massacro. Nel farlo, il giornalista ha criticato la decisione, in Puglia, di istituire una giornata della memoria per le vittime dell’Unità d’Italia.

In Puglia, hanno pensato bene di fare il giorno della memoria delle vittime dell’Unità d’Italia – dice Buccini – Una bella pensata che si farà il 13 febbraio. Cosa successe quel giorno? Cadde la fortezza di Gaeta, l’ultima fortezza borbonica“.

Prosegue: “Come se i Borbone non avessero tenuto il Sud nel Terzo Mondo. Come se i patrioti morti non fossero italiani, e i briganti non fossero briganti. Cosa voglio dire con questo aneddotino? Quando apri quel vaso di Pandora, esce di tutto, e si perde la ragione dello stare insieme“. Potete visionare il video a questo LINK a partire dal minuto 32.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più