Spalletti: “Sarri? Se avesse continuato in banca ora sarebbe ministro dell’economia”

Alla vigilia della partita Napoli – Inter, che si giocherà domani sera al San Paolo, il mister nero azzurro Spalletti ha rilasciato numerose dichiarazioni nel corso di una conferenza stampa: Il Napoli è uno spot per il calcio. – Spiega – Loro sono una squadra forte, non concedono niente a nessuno, devi andarli a prendere e sfidare. Devi essere più bravo del loro possesso palla. Sarà difficilissimo reprimerli o limitarli, hanno questa qualità di comandare il gioco, hanno continuità di gioco, in alcuni momenti hanno la perfezione.”

Spalletti si è poi lasciato andare in un commento ironico per elogiare la bravura del collega Sarri: “Se avesse continuato a lavorare in banca, a quest’ora sarebbe diventato Ministro dell’economia”. Poi ha annunciato le sue perplessità sullo scontro imminente: “Non c’è la mossa che possa determinare l’andamento della partita. Devi andarli a sfidare, convinto che puoi avere la meglio in molte delle fasi di gioco. Non è che si va lì e si tenta di sfruttare una situazione, perché loro non te lo permettono. Ci vuole equilibrio e arte.”

Spalletti ribadisce di dover affrontare un Napoli che rasenta la perfezione e conclude: “Loro sono belli ma anche concreti. Però noi ci stiamo attrezzando, vedo le cose che migliorano di volta in volta. Da una partita a un’altra ci può essere anche un balzo un po’ più lungo che ci può permettere di accorciare le differenze”.

Potrebbe anche interessarti