MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, si rischia la paralisi del traffico: Galleria Laziale chiusa per 30 giorni

E’ caos traffico a Napoli. La chiusura, dai 15 ai 30 giorni, della galleria Laziale, sta già congestionando la viabilità della città partenopea. Ieri, con la chiusura del tunnel, gli automobilisti di Napoli sono rimasti fermi nel traffico per ore, con il blocco del percorso alternativo (via Caio Duilio, via Consalvo, via Caravaggio e via Manzoni). Come scrive Il Corriere del Mezzogiorno, la decisione più contestata è stata quella di permettere alle auto di imboccare la galleria di Piazzale Vincenzo Tecchio per poi dirottare tutti in via delle Legioni, dove è venuto a crearsi un vero e proprio imbuto. Ovviamente tra auto e bus c’è stata poca differenza. Molti pullman, anzi, hanno addirittura limitato il percorso a Fuorigrotta o a Mergellina.

I cittadini sono arrabbiati, soprattutto perché la galleria è stata già oggetto di diversi interventi di manutenzione a ottobre, con conseguente disposizione di traffico temporaneo (dal 4 all’11 novembre). A questa disposizione ne sono poi seguite altre due che non sono però riuscite ad evitare la chiusura.

Adesso c’è da capire come evitare di paralizzare nuovamente il traffico. Una delle ipotesi è verificare se è possibile creare un doppio senso di marcia nel tunnel gemello, la galleria delle Quattro giornate, che solitamente collega Mergellina con Fuorigrotta.

Non è facile, ovviamente. Per farlo, bisognerà controllare in che stato versa il manto stradale sul lato destro della carreggiata e come sono fissati i new jersey di cemento per delimitare la pista ciclabile. Poi, bisognerà installare dei semafori per regolare il traffico. L’obiettivo è non ripetere il caos di ieri, ma servirebbero interventi super veloci e super efficaci.

Potrebbe anche interessarti