The Guardian: Napoli tra le 10 migliori città in Europa per lo shopping natalizio

Il Natale è alle porte e se ancora non siete sicuri di cosa fare, il The Guardian, suggerisce per coloro che amavano viaggiare, 10 mete da visitare durante il periodo natalizio, che, come tradizione vuole, calano la magia nelle loro piazze, offrendo non solo bellissimi spettacoli di luce ma anche dei mercatini stupendi.

Ecco la top ten europea:

1 Lisbona: Un trionfo di luci che illuminano tutti i centri e le attività commerciali, proponendo concerti e attrattive per grandi e piccini. Se siete intenzionati a visitare la capitale portoghese, recatevi anche al Luvaria Ulisses, un piccolo e storico negozio di guanti artigianali, dove la qualità è assicurata ma a caro prezzo. Concludete il vostro shopping all’ Exbaixada, uno spazio dedicato allo Shopping e al design, in uno dei quartieri più belli della zona, Principe Real. E per i più golosi c’è la Chocolateria Equador, che offre e propone, dalle più classiche a quelle più particolari e originali, fatture di coiccolata deliziose e invitanti.

2 Lille, Francia: La famosa località francese, non si fa mancare nulla, accontentando i bisogni e i desideri di ogni suo turista. Dai divertenti intrattenimenti serali, alle atmosfere romantiche e malinconiche dei suoi mercatini, che offrono ogni tipo di gadget natalizio. Non dimenticare di visitare Grande Braderie mercato delle pulci, che attrae gli affezionati del vintage

3 Ghent, Belgio: Lo stile è medievale e gotico. Topo-Copy vende tutti i tipi di poster e stampe particolari. Non dimenticate di assaggiare i dolci tipici del paese, i cuberdons.

4 Monaco di Baveria: Tutta la città si immerge nel Natale, con un albero natalizio decorato da più di 30mila candeline. Lo Stollen è il classico dolce natalizio, che simboleggia Gesù Bamabino, avvolto nelle fasce. Inoltre è un luongo multietnico, in cui ogni gusto o cultura alimentare, dal vegetariano al vegano, trova la sua espressione. Inoltre a Marienplatz è possibile assaggiare una tipica birra speziata, glühbier, con vaniglia e chilli o cacao e rum.

5 Copenhagen: La città mescola insieme il vecchio e il nuovo. Tivoli Gardens, è un parco gioco che nel periodo natalizio viene occupato dai tipici mercatini di Natale. Inoltre al Jægersborggade street in Nørrebro, è possibile trovare ogni tipo di negozio che attira gli amanti del vintage a quelli con un stile più moderno. Non viene trascurato neanche il palato, in quanto è possibile gustare sia i æbleskiver , tipici pancake natalizi e i  gløgg, un punch di vino rosso.

6 Ledbury, Herefordshire: Offre un tipico mercato del 17th secolo, con delle pittoresche taverne con le tipiche specialità culinarie della zona.

7 Glasgow: E’ una cittadina per coloro che amano particolarmente vivere la vita notturna. Ma per coloro che amano l’arte la città offre dei musei di arte modera, colorati per il natale.

8 Vienna: Molto famosa per i colorati mercatini di Natale, e nei pressi della chiesa di Peterskirche si tengono diversi concerti.

9 Napoli: Città famosa per i suoi presepi. Il Museo di San Martino offre una mostra di presepi storici, il più importate il Presepe Cuciniello. per non parlare di San Gregorio Armeno, la via più famosa in tutto il mondo in quanto offre delle figure presepiali fatte da prestigiosi artigiani. Da visitare anche la Galleria Umberto I e Via Toledo. E non andate via senza aver assaggiato la tipica cucina napoletana, ricca di salumi, formaggi e specialità di pesce. Ovviamente non si può andare via da Napoli senza mangiare la tipica pizza e The Guardian consiglia quello che è considerata la miglior pizzeria di Napoli “da Sorbillo”, e infine un bel caffè da Gambrinus, caffetteria storica. E dopo il dolce è all’insegna di struffoli e roccocò.

10 Amsterdam: Un mondo incantato avvolto da un’atmosfera da favola. De Negen Straatjes offre tutti i tipi di negozi che un turista può visitare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più