“Ed è subito sera”, film su vittima innocente di camorra: nel cast anche Franco Nero

“Ed è subito sera” un film tratto dal libro di Tonino Scala che parlerà delle vittime innocenti della malavita. Le morti bianche che purtroppo avvengono per sbaglio da parte dei clan. Il film sarà incentrato sulla figura di Dario Scherillo che il 6 Dicembre 2004 fu ucciso da colpi di arma da fuoco a soli 26 anni. Un errore di persona. Una delle tante vittime uccise in questo modo, senza un perché.

La regia del film è stata affidata a Claudio Insegno e tra i tanti attori che vi partecipano, spicca anche il nome del celebre Franco Nero e quello di Gianluca Di Gennaro che interpreterà proprio Dario. La trama sarà incentrata su 3 figure: Dario Scherillo, il magistrato che segue le indagini ed un mafioso detto Moccuso. E tratterà proprio del caso di cronaca della morte di Dario Scherillo. Il film sarà prodotto dalla “P.D.R produzioni cinematografiche”. Le riprese sono iniziate ieri 20 Novembre.

Il set scelto per tre settimane di ripresa sarà Albanella. Nel film sarà la città del Salernitano, priva di malavita dove si rifugerà il magistrato per evitare la morte del figlio.

Nel film sarà trattato il tema della camorra analizzando la situazione psicologica di ogni personaggio. Il lungometraggio è tratto dal libro di Tonino Scala che è anche lo sceneggiatore e sarà diverso da tutti gli altri. Colpirà nel cuore lo spettatore, si parlerà di camorra e soprattutto di vittime innocenti spezzate per errore e darà un senso di desolazione e vuoto, un sentimento che i familiari di queste vittime conoscono fin troppo bene. Nel film compariranno anche il sindaco Renato Josca e si concluderà con un corteo di familiari ed associazioni che protestano contro la criminalità.

Il ricordo di Dario, si propone come simbolo di protesta contro questi fenomeni che purtroppo capitano non raramente. Ad aiutare il regista nella realizzazione del film ci sarà anche Pasquale Scherillo fratello della vittima.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più